HOME / Home / Beverage
Il vino perfetto per il piatto vincente

vino.jpgSecondo una recentissima ricerca di mercato commissionata da Tuttofood all’istituto IPSOS esisterebbe un “piatto” vincente del 2017, un piatto cioè che ha alcune caratteristiche comunemente apprezzate.
A noi sembra che questo piatto possa essere la pizza, quella contemporanea con impasti ad alta digeribilità: si legge, infatti, che il piatto vincente è un piatto “leggero, della tradizione, delicato (ma non troppo) e salato”.
Le caratteristiche della pizza ci sono tutte, no?
Torniamo alla ricerca: la leggerezza è preferita dal 71% degli intervistati rispetto al gusto “senza compromessi”, che ha però un’accentuazione tra le classi sociali medio-alte. La riscoperta delle origini è indicata dal 58% rispetto all’innovazione, anche se i millennial preferiscono quest’ultima (62%). Delicatezza e piccantezza sono in maggiore equilibrio, con una lieve preferenza per la prima (52% rispetto a 48%). La delicatezza è preferita da donne e 50-64enni, mentre i gusti decisi sono appannaggio di uomini e millennial. Infine, il salato (70%), rispetto al dolce, mette d’accordo tutte le categorie.

Che vino va di moda?
La ricerca ha anche fatto emergere i gusti del consumatore del 2017 che ha idee abbastanza chiare anche sul vino.
Nella fattispecie la ricerca individua le preferenze dei vini per le occasioni speciali, vini preferiti per fare “bella figura”: sono il Brunello di Montalcino (27-38% tra i baby boomer) tra i rossi, e il Pinot Bianco (31%) tra i bianchi. Altri rossi apprezzati sono Nero d’Avola (25%) e Chianti (22%), mentre tra i bianchi si segnalano lo Chardonnay (30%, è il bianco preferito dalle donne) e il Falanghina (22%). Per il dolce non ci sono dubbi, la scelta principale è il tiramisù (38%), accompagnato da bollicine diverse a seconda del target: Prosecco nel Nordest e tra i baby boomer, Champagne per i millennial, Spumante dolce piemontese tra le donne.(*)

Che vino sulla pizza?
Sebbene oggi il binomio ritenuto perfetto è pizza e birra, non dobbiamo mai scordare che alla sua nascita la pizza è stata accompagnata da fiumi di vino.
La pizza ed il vino sono due delle grandi tipicità che hanno reso la Campania nota: così, in base agli ingredienti con cui è farcita la vostra pizza potreste scegliere un Lacryma Christi (vinificato sia bianco, che rosato o rosso) o un Greco di Tufo (paglierino, dal profumo intenso e fine, e dal sapore secco e armonico).
Ai vini e alla pizza ha dato spazio recentemente il festival “Sorrento Rosè”, evento campano sui vini rosati che ha visto molti momenti di riflessione sull’abbinamento pizza e vino. Antonino Esposito è stato tra i protagonisti dell’evento, sia come relatore che come chef pizzaiolo della sua pizzeria l’Acqu’ e Sale di Marina Piccola in cui ha fatto gustare, durante le giornate del festival, una speciale pizza battezzata “Inizio d’estate” con un calice di rosè.

 

vino-2.jpg


27/06/2017

Torna SU ↑



RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS