HOME / Eventi / Eventi
A Tirreno C.T. le migliori pizze d’Italia

Le migliori.jpg

Vince la tradizione. Dopo anni di sperimentazioni e accostamenti spinti, la pizza torna alle origini. Gli italiani preferiscono la pizza con i prodotti di stagione e legati al territorio. E la conferma arriva da Tirreno C.T., la fiera in corso fino all’8 marzo nel polo fieristico di Carrara, dove a vincere è stata la “classica” pizza “Margherita”. Giropizza d’Europa, l`evento che ha fatto tappa all`interno della manifestazione apuana dedicata all`hotellerie e all`enogastronomia, ha infatti incoronato vincitore Daniele Orsini con una semplice pizza Margherita. Daniele Orsini, italiano, lavora presso il ristorante “Il Pizzaiolo” di Montpellier, in Francia. La sua tradizionale Margherita, pomodoro e mozzarella, ha probabilmente il successo nella qualità dell`impasto, una speciale composizione e lievitazione rimasti, però, segreti. Nella gara di Giropizza secondo si è classificato Domenico Manfredi di Europizza da Mimmo a Borgo San Dalmazzo (Cn). Il pizzaiolo piemontese ha gareggiato con “Europizza” con il condimento a base di zucchine, gamberetti, mozzarella di bufala e formaggio brie, pomodori freschi e rucola. Terzo posto per Massimo Giovannini della pizzeria Apogeo di Pietrasanta (Lu). La sua pizza Burrata e Alici vede la presenza di mozzarella fiordilatte, burrata, acciughe e pomodori Pachino.

 

Il futuro della pizza è il passato. Pino Ferraro, maestro pizzaiolo di Napoli non ha dubbi: «la tendenza di questi ultimi anni della pizza è nel curare l`impasto e la personalizzazione della lavorazione», dice a margine della gara di Giropizza. «Quello che si cerca oggi, sono farine macinate a pietra per dare maggiore digeribilità al prodotto con la pizza che entra sempre più a fare parte della grande ristorazione». Per quanto riguarda i condimenti, «si assiste ad un ritorno alla tradizione con prodotti del territorio e di stagione sia per motivi di gusto ma anche di costi. Sono i clienti che chiedono maggiore attenzione al valore ambientale dei prodotti usati».

 

 

Pizza rosa. A Tirreno C.T. si è svolto anche il primo Trofeo la “Pizza in Rosa”. La prima gara completamente al femminile e dedicata al gentil sesso e alla sua creatività, è stata organizzata da Ristorazione italiana magazine. A vincere è stata Katiuscia Di Marzo della pizzeria “Il Pappagallo” di Crema (Cr) con la pizza “Terra e mare”. Al secondo posto si è piazzata Gisa De Simone della pizzeria “Il Pino” con una “pizza tartufata” mentre al terzo posto si è piazzata Bita Violeta, di origine rumene, della pizzeria “La Tavernetta” di Acqui Terme (Al) con la pizza “Sara”.

 

Pizza tradizionale. In fiera sono state premiate anche le pizze tradizionali durante il Concorso “Scienza e cultura della pizza” promosso da Pizza Planet. Una gara che ha messo in gara 35 pizzaioli da tutta Italia che si sono sfidati con impasti e ricette della tradizione dei maestri pizzaioli. Alla fine ha vinto Leone Coppola della pizzeria “La Caretera” di Gavirate (Va). Premio speciale per Andrea Cortesi di Alessandria nella categoria “Miglior farinataio”.


07/03/2012
 | 1  | 2  | 3  | 4
Torna SU ↑



   Ricette
   PIZZERIE
RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS