HOME / Ristonews / attualità, sondaggi, news


2019: pizza e ristorazione voleranno alto

Rimane pietanza regina per gli italiani: non è la notizia del secolo, direte, lo sapevamo già per esperienza e per i tanti dati di consumo.

Rimane interessante però leggere le conferme che arrivano dallo studio promosso dall`Osservatorio Buitoni Culinary Lab, effettuato su circa 2500 italiani di età pizza.jpgcompresa tra i 20 e i 55 anni. 

Lo studio misura il gradimento del cibo e la pizza ne esce benissimo: un connazionale su due (52%) la preferisce nell`ora di pranzo, sostitituendola alla pasta (43%), all`insalata (13%), ai panini (39%) e alla piadina (29%). 

C`è chi dichiara che la mangerebbe ogni giorno (4%) perché "dà una certa soddisfazione a livello emotivo" (39%) e perché ``essendo versatile- può essere mangiata ovunque (13%)``.

Allo stesso tempo il 14% del campione interpellato sostiene che favorisce la condivisione: abitudine effettuata con gli amici (29%) o con il proprio partner (18%). Quanto al gusto, che sia Margherita (scelta dai più tradizionalisti 27%) o ad impasto speciale (24%), la pizza- si legge nella ricerca- è considerata irresistibile per lo spessore basso dal 42% mentre il 12% predilige quello alto, a patto che l`impasto sia ben lievitato. 

Tre italiani su 10 (33%), invece, considerano fondamentale il cornicione, che deve essere fatto "a regola d`arte", come quello tipico napoletano, mentre il 34% adorano le pizze con una grande quantità di ingredienti. 
Attenzione: in questa ricerca la Margherita è surclassata nelle prefernze dalla Prosciutto e funghi (32%),  la pizza preferita in assoluto.

In quanto alla frequenza "Almeno una volta alla settimana" è la scelta di un italiano su 2 (52%) e un 34% dichiara di mangiarne quando viene voglia. 
Dove si mangia la pizza? Il 42% dice di farlo al ristorante, mentre il 36% utilizza il metodo della "schisc-o` pizza", cioè una "schiscetta" formata da tranci di pizza, che possono essere mangiati freddi oppure scaldati al microonde. Il 39%, invece, preferisce chiamare la pizzeria e farsela portare direttamente a casa, mentre il 12% sceglie l`asporto (fonte ANSA).

La pizza e la pizzeria si inquadrano nell`ampio contesto generale della ristorazione fuori casa che, dati e proiezioni recenti, di più studi, sembra essere in ottima salute. NPD Group, per esempio, ha pubblicato delle previsioni sul futuro della ristorazione in Italia: le proiezioni sarebbero più che positive perchè nel 2019 il mercato dovrebbe tornare ai livelli pre-crisi superando la soglia di 64 miliardi di euro.

A trainare la crescita i “Millennials”(i giovani tra i 25 e i 34 anni con il +4,8).

 



28/11/2018

Torna SU ↑



RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS