HOME / Ristonews / attualit´┐Ż´┐Ż, sondaggi, news


QualitÓ e sperimentazione

I driver del futuro per il fuoricasa italiano

Complice la pandemia, socialità e costumi si sono evoluti, ma come sono cambiati la cultura del cibo, il modo di cucinarlo e la selezione degli alimenti, nel mondo e in Italia, negli ultimi 10 anni?
Secondo gli studi di Food Trends & Innovation, a livello globale, nell’ultima decade i comportamenti a tavola si sono trasformati significativamente. In Italia, uno dei Paesi dalla tradizione culinaria più consolidata, il 78% dei rispondenti al sondaggio infatti ha affermato che il modo di scegliere i piatti al ristorante è cambiato e ci si aspetta che continuerà ad evolversi anche in futuro, così come il modo di consumare i pasti. In questa evoluzione alimentare, si afferma il successo delle chef-box a domicilio e si assiste ad un cambiamento decisivo verso una ristorazione sempre più a base di ingredienti freschi che rispondano all’esigenza di un consumo consapevole.
Vediamo dunque le principali evoluzioni in itinere e le innovazioni cui assisteremo nei prossimi anni.
Menù più coincisi
cop.jpgLa pandemia ci ha insegnato molte cose, tra cui l’andare al sodo più velocemente, dovuto anche alla nuova importanza che hanno assunto le attese e specularmente tutto ciò che facciamo fuori casa. Tutto ciò, unito ai problemi di approvvigionamento dovuti alla crisi in senso lato - dall’aumento delle materie prime, a quello dell’energia, passando per il calo di manodopera qualificata in seno all’agricoltura - e alle nuove sensibilità legate all’etica, ha portato i ristoranti a ridurre drasticamente i menu.
Una tendenza che secondo tutti gli analisti è qui per durare ancora per un po’: più professionalità, più attenzione alle materie prime, più qualità.

Qualità degli ingredienti
Tra i maggiori cambiamenti, è cresciuta anche l’attenzione verso l’origine degli alimenti. Il 46% delle persone è interessato alla provenienza del cibo, spende di più per la qualità degli ingredienti e ordina alimenti di provenienza locale (43%). In generale, ben l’87% degli italiani considera positivi i propri cambiamenti nella scelta del cibo e nelle abitudini alimentari. Ma guardando al futuro, qual è la propensione dei consumatori?

Sperimentazione e nuovi sapori
Un altro aspetto prioritario su cui un terzo degli italiani ha mostrato maggiore attenzione negli ultimi dieci anni è avere un regime alimentare vario e bilanciato. Attenzione che sembra non retrocedere nelle scelte future. La varietà di scelta nei menù per il consumatore medio è aumentata significativamente negli ultimi anni. Non sorprende che il 52% degli intervistati voglia sperimentare nuovi tipi di cucina e il 34% desideri provare ingredienti diversi. Più di un terzo è curioso e disponibile a provare nuovi sapori al ristorante.

Vegan i love you
Inoltre, in questi anni, sta aumentando sempre di più la consapevolezza di ciò che consumiamo. Le scelte di cibi freschi e di stagione, ma anche di diete speciali come quella vegetariana sono diventate mainstream. Dato questo sviluppo, le offerte nutrizionali tailor-made stanno diventando sempre di maggiore tendenza.
L’attenzione verso un consumo responsabile e sostenibile determina già le abitudini di spesa di molti consumatori, nel fuoricasa. Una tendenza destinata a consolidarsi maggiormente nel 2022 e negli anni a venire. Infatti il 47% degli intervistati prevede di ordinare piatti con più ingredienti di provenienza locale nel prossimo anno. Minimizzare gli sprechi sarà la priorità per il 30% dei consumatori.

 

Articolo tratto da Pizza&core Colletion n 111

Per leggerlo clicca qui

 

Cop-pizza.jpg


07/03/2022

Torna SU ↑



   Ricette
   LOCALI
RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS