HOME / Beverage / Prodotti
Birra Gluten Free, hamburger perfetto e non solo tamte le novitą lanciate a Beer Attraction

beer-attraction.pngBeer Attraction, tenutosi a Riminifiera (17-20 febbraio) ha catalizzato l’attenzione di 22.743 visitatori (+10% sul 2017) mostrando le tantissime novità del panorama brassicolo e (nell’area food attraction) i trend fuori casa strettamente legati all’abbinamento con la birra, quali pizza, hamburger e fast food di qualità. Tante le cose che i visitatori hanno potuto scoprire in fiera, fra stand ed eventi. Ad esempio il possibile uso di nuovi cereali per la produzione di birra gluten free; il Cerb, il Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra dell’Università di Perugia ha mostrato i risultati di uno studio sulla “Maltazione dei cereali alternativi per il processo di produzione della birra”. La quinoa e il teff si potranno aggiungere al riso come materia prima per creare birre senza glutine. Il teff è un cereale diffuso in Etiopia, da cui si ricava una tipica bevanda fermentata. La quinoa, finora conosciuta anche beer-attraction-2.pngin Italia come cereale da utilizzare nelle insalate, si è rivelata anch’essa adatta alla produzione di birra gluten free.
A Beer Attraction s’è tenuto, poi, il premio Birra dell’Anno, giunto quest’anno alla tredicesima edizione: il 2018 ha visto il successo di Cr/ak Brewery, incoronato come migliore birrificio d’Italia; il birrificio di Campodarsego (PD) stravince con la Mundaka per le Pale Ale, beer-attraction-3.pngla NeIPA DDH Amarillo per le New England IPA e la Cantina BV05 per gli English Barley Wine. Il concorso, organizzato dall’associazione di categoria Unionbirrai, si attesta come la più importante competizione italiana nel panorama della birra artigianale e si è avvalso di una giuria internazionale, ben 84 esperti di settore e degustatori provenienti da tutto il mondo. I giudici, che si sono riuniti a Rimini per due intere giornate, hanno passato in rassegna ben 1650 birre partecipanti, circa il 20% in più della scorsa edizione, provenienti da 279 produttori in gara.
Infine, Rimini ha visto la sfida per l’ “hamburger perfetto”. Carlo Giambertone del beer-attraction-5.pngParadise Playcenter di Monsano in provincia di Ancona è il vincitore della prima Burger Battle italiana, la competizione organizzata da Unilever Food Solutions e altri partner. Carlo ha avuto la meglio su altri 5 burger chef, provenienti da tutta Italia, che si sono sfidati in originali creazioni gourmet, proponendo una ricetta esclusiva per il miglior Burger Gourmet 2018 nelle avvincenti fasi eliminatorie e in finale improvvisando un Burger Gourmet con ingredienti a sorpresa, trovati all’interno di un paniere misterioso: la sua creazione è stata hamburger di carne chianina, Burger Bun integrale cotto su pietra, miele, mele, ricotta salata, insalatina, Hellmann’s Real Mayonnaise, Hellmann’s Tomato Ketchup e Hellmann’s Original Mustard.


www.beerattraction.it


02/05/2018

Torna SU ↑



RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS