HOME / Beverage / Prodotti
Bock e Maibock

La birra doppio malto

birra-book.jpgLe vie della birra sono infinite. Quando in Italia si parla di doppio malto (non di rado a sproposito) la sua traduzione in tedesco è quasi univoca: ‘Bock’. Ebbene, nell’idioma germanico Bock significa “caprone”. In effetti sulle etichette delle varie birre con queste caratteristiche non di rado appare appunto l’effigie di un caprone, che in generale nell’iconografia cattolica rappresenta invece la simbologia del Diavolo. Come mai? La risposta è semplice: si tratta di un errore di trascrizione e pertanto di interpretazione. La città di Einbeck in Bassa Sassonia, non lontana dalla sua capitale Hannover, ha una lunga tradizione di birre forti che risale addirittura al 1378. Queste birre venivano trasportate fino alle città della Lega Anseatica, la risposta tedesca alle nostre Repubbliche Marinare, e di qui in giro per l’Europa dalle loro flotte mercantili. A causa delle estese distanze da percorrere, e di conseguenza del lungo tempo da trascorrere prima di essere bevute, ecco che le birre erano più forti del normale per conservarsi meglio. La fama della bontà delle birre di Einbeck diventò così vasta che il duca Ludwig X di Baviera, scontento delle prestazioni dei suoi mastri birrai, ne chiamò a Monaco uno di Braunschweig, cittadina della Bassa Sassonia non lontana da Einbeck. Correva l’anno 1540. I Monacensi furono deliziati da questa nuova birra, ma storpiarono il nome originale di Einbeck in Ein Bock. In sostanza la “e” diventò una “o” e il nome della cittadina sassone fu scorporato in due parole, che neanche a farlo apposta avevano e hanno tuttora il significato di “un caprone”.
Con il tempo i Monacensi si dimenticarono del motivo per cui chiamavano così quella birra forte e impararono a farla loro stessi, modificandola secondo il loro gusto. Oggi la Einbecker Bier esiste ancora ed è prodotta con malto locale, ma con tre tipi diversi di luppolo, tutti provenienti dallabaviera.jpg Baviera. Il suo gusto però, oltre che sul malto, è più incentrato sul luppolo rispetto alle Bock bavaresi, che invece mostrano una predilezione verso il dolce del malto. In Germania il termine “Bock” ha anche una valenza legale, in quanto è una birra considerata sottotipo di Starkbier, “birra forte”. Le Bock devono avere un grado Plato compreso fra 16 e 18, dopodiché dai 18 gradi in su diventano Doppelbock. Queste ultime sono la classica birra invernale, scura e molto forte, in genere dai 7,5 gradi in volume in su. Interessante per questo periodo è la variante chiara di circa 6,5 – 7 gradi alcolici (Heller Bock), che viene proposta in primavera per le feste campestri spesso legate al Maibaum, una specie di Albero della Cuccagna, molto popolare in Baviera, che viene eretto nei vari centri cittadini nel mese di maggio. Le Bock e le Maibock sono contraddistinte da un gusto morbido e abboccato, pur se il corpo evidenzia una buona struttura. Si accompagnano molto bene a carni di maiale lessate con insalata di patate, anche se molti consigliano anche il maiale in umido con patate al forno. Carni strutturate, ma bianche, che si abbinano con criterio al dolce delle patate e del malto. Considerato che anche in Italia è invalsa la voga di infornare la pizza con i würstel, detta “alla Viennese” per via del tipo di carne usata, perché non provare a mangiarla ordinando una fresca e spumeggiante Bock? Se proprio volete uscire da questo classico, ma garantito schema di accostamento, possiamo proporre una “pizza ai formaggi dolci” in cui, oltre al corpo assertivo, c’è la dolcezza di formaggi poco maturi o affinati, come ad esempio il Caciotta di Vacca, o la Casatella, l’Italico, o perfino il Fior di Latte, insomma formaggi freschi a pasta molle e a breve maturazione.


07/05/2014

Torna SU ↑



   Ricette
   PIZZERIE
RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS